Lady Radio: Il Navigatore Satellitare


Chieti – famiglia bolognese finisce in un torrente per colpa del navigatore.
Il conducente s’era accorto che qualcosina non andava quando il navigatore ha cominciato a dire ” svoltare a destra, poi nuotare stile libero!”. pensa in macchina avevano anche una nonna di 86 anni. Gli anziani non hanno molta familiarità con la tecnologia, infatti la nonnina dopo l’immersione in acqua ha preso il bastone e s’è messa minacciosa davanti al navigatore. Dopo 6 ore un pompiere le ha chiesto ” cosa fa signora?” ” aspetto che l’imbecille che ci ha indicato la strada esca da quella scatolina!”. Un uomo invece non mette mai in discussione quello che dice il navigatore satellitare. Lo segue fino in fondo. Un uomo crede ciecamente al navigatore satellitare, per lui non è un oggetto, è una fede. E’ proprio per questo che un uomo non sopporta quando la moglie mette in discussione la parola del navigatore. ” Io girerei subito a destra!” ” Peccatrice come osi dubitare della parola del sommo…… vai subito a confessarti nel bagagliaio!”. Un uomo crede nel navigatore satellitare per un fatto puramente commerciale: L’ha comprato, magari anche a rate e non ammetterà mai che gli hanno rifilato una ciofega. Donne volete che il vostro matrimonio duri per sempre? Fate pagare a vostro marito il pranzo di nozze, vedrete che vi sopporterà per tutta la vita! per non rimanere delusi dal navigatore io vi consiglio di non comprare il modello più economico. se costa meno un motivo ci sarà. un mio amico ha comprato un navigare satellitare a 12 euro. Come voce ci hanno messo uno che balbetta ” svoltare a de..de..de..”. Il mio amico è costretto a girare in macchina con un foniatra! l’altro consiglio che vi do è quello di stare attenti alle marche. Non comprate mai marche di navigatori satellitari tedeschi, dopo guiderete con ansia. Il navigatore satellitare tedesco non ti consiglia il percorso, lui ti minaccia ” O giri subito a destra o io fare alzare lo spread!Chiaro?”. Non comprate nemmeno navigatori satellitare cinesi. sono di bassa qualità. Loro non ti dicono di svoltare a destra o sinistra. Dicono soltanto ” acqua, acqua…fochino, fochino..ci sei!”. Insomma guidare così è da esaurimento nervoso

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.andreamuzzi.it/home/wp-includes/class.wp-dependencies.php on line 213